Le news di sTRANO nETWORK

BLOCCHIAMO LE AUTOSTRADE DELLA GLOBALIZZAZIONE
NET-STRIKE CONTRO IL TRADING ON LINE


Dal 15 al 17 Marzo i tiranni della globalizzazione si ritroveranno a Napoli
per discutere di e-government.
Parallelamente e contro il Global Forum migliaia di persone riempiranno le
strade e le piazze di Napoli per contestare e contrastare questo vertice
internazionale.
Il senso e gli obiettivi del contro global forum sono gli stessi che hanno
attraversato le mobilitazioni di Seattle, Melbourne, Praga, Nizza, Davos e
che ritroveranno in luglio a Genova un ulteriore momento di condensazione.
A Napoli, come nei precedenti appuntamenti, nostra intenzione è
contrapporre alla globalizzazione neoliberista delle logiche del profitto e
del capitale, una globalizzazione dei diritti e dei movimenti sociali.
Riteniamo però giusto e necessario entrare anche nel merito dei contenuti
del Global forum sull'e-government: per questo motivo ad un uso strumentale
della tecnologia per aumentare profitti, speculazioni, controllo sociale -
e quindi rafforzare le attuali relazioni di dominio -, al battage
ideologico su new-ecnonomy, e-government, e-business (che troverà in questo
Global Forum un ulteriore slancio ) vogliamo contrapporre la
sperimentazione sul campo e nella materialità di un possibile uso
antagonista della telematica.
Per questo motivo lanciamo in occasione del giorno di apertura del Global
Forun, netstrike contro il trading on line, con l'obiettivo di bloccare
seppur parzialmente le autostrade della globalizzazione, gli snodi centrali
dell'economia globale.
Vogliamo infatti bloccare una parte dell'immensa massa finanziaria che
avvolge 24 ore su 24 l'interno globo terrestre, migliaia di miliardi che
rimbalzano da Tokio a Wall Strett passando per Londra, determinando crisi
economiche, licenziamenti, carestie, accentuando ancor più la miseria e la
povertà dei già poveri e la ricchezza e il potere per i pochi già ricchi.
Quest'iniziativa, che si muoverà nella dimensione virtuale del cyberspazio
ma strettamente connessa alle iniziative concrete che a Napoli metteremo in
piedi in quei giorni, non avrà quindi solo un carattere simbolico, ma anche
una ricaduta materiale attraverso l'intasamento di uno dei tanti servizi
bancari che offrono la possibilità di compravendita di titoli azionari via
internet.
Per quel giorno i tanti piccoli Soros e speculatori di provincia potranno
staccarsi dai monitor e dagli indici di borsa e passeggiare per i boschi o
sul mare, e perché no, venire con noi a contestare a Napoli i tiranni della
globalizzazione.

Perché internet sia uno strumento di lotta e non di ulteriore sfruttamento,
partecipa e propaganda il netstrike.

Target http://tradequote.fineco.it/
Ora 15.00-17.30
Data giovedì 15 marzo 2001
Info: www.noglobal.org
IRC : #hackit99

CHE COS'E' UN NETSTRIKE?

Netstrike o più propriamente corteo telematico è una pratica di
mobilitazione in Rete che consiste nell'invitare una massa considerevole di
utenti possessori di accessi Internet e browsers a "puntare" i propri modem
verso uno specifico URL ad una precisa ora e ripetutamente in maniera tale
da "occupare" un sito web fino a renderlo inutilizzabile almeno per la
durata della mobilitazione.
Un'occupazione di "banda" simile ad un corteo fisico che occupa una strada
fino a renderla inaccessibile ad altre/i.
L'idea base è quella che un'azione individuale in rete ritenuta legittima a
tutti gli effetti se portata avanti contemporaneamente da una massa di
utenti e su un comune indirizzo puo' causare un disservizio.

Ulteriori info : http://www.netstrike.it


Network campano per i diritti globali
081-5522399 0335-6215304
info@noglobal.org
http://www.noglobal.org


centro sociale occupato autogestito OFFICINA 99 - Via Gianturco 101
Laboratorio occupato S.K.A. - Calata Trinità Maggiore 15/6 (p.za del Gesù)
tel/fax ++39-81-5522399
cell. 0335-6215304 0368-3913247
e-mail: ska@ecn.org
http://www.ecn.org/ska


Indice delle news
Indice delle news