Le news di sTRANO nETWORK

HACK~LAB FIRENZE

Raccogliendo l'eredità a livello locale del lavoro fatto dalle persone partecipanti ai primi due hackmeeting italiani si propone di creare una struttura spazio-temporale di riferimento
(all'interno della Biblioteca Popolare Quartiere Legnaia Firenze
via dell'Olivuzzo 174 50142 FI bus 6 e 27
)
per chi si riconosce nell'hacking come diritto e arte di mettere le mani sulla tecnologia e sui suoi prodotti. Il progetto si svilupperà seguendo due binari contemporaneamente: una struttura fissa in cui si cercherà di realizzare una Banca degli Organi HardWare e una postazione di connessione ad Internet ad uso pubblico; ed una serie di incontri a cadenza più o meno mensile in cui affronteremo argomenti legati all'attualità, tecnici o divulgativi.

Presentazione dei progetti

  • Banca degli Organi HardWare: ci si propone di realizzare un magazzino di pezzi di computer in cui chi vuole possa cercare ciò di cui ha bisogno lasciando in cambio un altro pezzo e un obolo simbolico (mille lire) alla Biblioteca Popolare stessa. Con questo non vogliamo solo aiutare chi non dispone di denaro sufficiente per comprarsi un computer nei canali tradizionali come i negozi o i mercatini privati dell'usato, ma vogliamo anche creare una comunità intorno al progetto dell'HackLab stesso. Inoltre cerchiamo di far vedere come il consumismo sfrenato che domina il campo dell'informatica sia una cosa assurda e controproducente perchè ci costringe a spendere denaro per ottenere sempre più o meno gli stessi risultati;

  • Postazione di connessione ad Internet ad uso pubblico: mentre i partecipanti all'HackLab saranno presenti all'interno della Biblioteca Popolare lasceremo un pc connettibile ad Internet per tutti coloro che hanno voglia o necessità di usare i servizi di rete. Anche l'offerta di questo servizio ha come scopo sia quello di creare il senso di comunità di cui sopra, di offrire il servizio a chi non possa permetterselo ma anche di tracciare la strada per arrivare alla creazione di un punto di connessione pubblico all'interno della Biblioteca Popolare che sia gestito dai soci collaboratori direttamente;

  • Incontri Mensili: HACK~LAB Firenze è tutti i primi lunedì del mese presso la Bilioteca dalle ore 18.00 a tarda notte e per cominciare abbiamo stilato una lista di argomenti che cercheremo di affrontare (sempre pronti anche ad occuparsi di argomenti "scottanti", quando se ne presenti la necessità o l'opportunità)

1. Commercio Elettronico: nel prossimo futuro gran parte delle transazioni commerciali di beni voluttuari passeranno attraverso la rete con il metodo del commercio elettronico. In questa serata "affronteremo come poter interagire con questi strumenti in piena coscienza tenendo
di conto i relativi aspetti di tutela sociale come quello della privacy";

2. Net Art, durante la quale parleremo delle possibilità e delle realizzazioni che usano la rete come luogo di scambio e di creazione di nuove arti;

3. MP3, cioè il nuovo sistema di compressione di dati audio che si appresta a sconvolgere le modalità del commercio di musica in tutto il mondo, ponendo problemi come il ripensamento del ruolo delle case discografiche e dei diritti di copyright degli autori;

4. Alfabetizzazione: questo sarà uno dei campi centrali dell'attività dell'HackLab nel quale cercheremo di realizzare serate per principianti ma anche serate con argomenti tecnici e teorici più avanzati;

5. Consumo Cosciente, cioè come non si debba pensare il pc casalingo solo come un innocuo elettrodomestico che debba essere per forza cambiato ogni anno o anche meno per poter usare nuovi programmi molto più ``bellì' e ``utilì' perché fanno più cose, quando invece è possibilissimo usare la stessa macchina di sempre;

6. Nuove tecniche, in cui far vedere quali siano gli scenari futuri della diffusione di queste macchine.

7. Brevetti Software, in cui cercheremo di capire quale sia il senso della proposta al Parlamento Europeo di istituire la possibilità di brevettare algoritimi.

8. Problemi giuridici legati all'utilizzo dei sistemi informatici telematici  e delle nuove tecnologie in genere

Primi progetti

Come prima serata cercheremo di realizzare un incontro sulla scottante questione dei brevetti software il giorno Sabato 18 Settembre 1999, serata di presentazione del progetto HackLab~Firenze

hack~lab fi è anche una mailing list
leandro-hacklab-subscribe@firenze.linux.it

e a breve uno spazio web beta su
http://firenze.linux.it/~leandro/hacklab

HACK~LAB FIRENZE


Indice delle news
Indice delle news